Uncategorized

IN VACANZA CON LA FIDANZATA – 2°

IN VACANZA CON LA FIDANZATA – 2°

Nei giorni seguenti tutto sembra normale, fino a quel fatidico mattino in cui lei mi propone di pranzare fuori. Acconsento, ignaro delle sue reali intenzioni. Al momento di scegliere il ristorante lei miagola:
– E se tornassimo là?
– Là dove? – chiedo stupito.
– Là.
– Scusa, non capisco.
– Uffa. Non farmelo dire che mi vergogno. Là, insomma.
– Ah. Dove c’è quel cameriere invadente?
– Abbiamo mangiato bene, non trovi?
– Ci vuoi tornare per il cibo o perché è superdotato?
– Diciamo entrambi i motivi? Mi accontenti?
– E se si comporta come l’altra volta che cosa devo fare?
– Lascia fare a me e ti divertirai.
La guardo molto incuriosito. Cosa le sta capitando? Acconsento. Lei mi scocca un bacio sulle labbra e poi corre a vestirsi, o meglio a spogliarsi. Quando fa così, potrei perdonarle qualunque cosa.
Poco dopo entriamo nel ristorante. Il giovane cameriere quando ci vede entrare rimane senza fiato, bloccato in mezzo alla sala con i piatti in mano. Lei è affascinante, solare, con un abito verde salvia che asseconda tutte le sue forme. È proprio bella, Valerie. E io sono un uomo fortunato perché ha scelto me come suo uomo. Mentre tutti gli sguardi maschili si soffermano su di lei, sono fiero di averla tutta per me. Una volta ripresosi, il cameriere giovane, porco e arrapato sorride con aria di trionfo, come se avesse catturato una preda. Ci accomodiamo al tavolo e attendiamo che ci porti la lista. Con grande sollecitudine ci raggiunge.
– Buongiorno signori. Bentornati.
– Buongiorno a lei! – risponde Valerie, mentre comincia a consultare il menù.
– Cosa posso servirvi?
– Avete della carne cruda? – chiede lei. “Cominciamo bene” penso e mi chiedo fin dove voglia spingersi la mia ragazza.
Il cameriere sembra aver capito l’allusione. D’altronde se siamo tornati dopo ciò che è successo la volta precedente, qualche motivo ci sarà.
– Sempre, signorina. Abbiamo ottima carne cruda, saporita e di ogni tipo.
Ordiniamo l’antipasto e poco dopo il cameriere si presenta per versare il vino nei nostri bicchieri, o meglio in quello di Valerie.
– Lei serve il vino a tutti i clienti? – chiede Valerie ingenuamente.
– No, signorina, non ne avrei il tempo. Solo alle mie clienti preferite.
– Ah sì? E cosa bisogna fare per diventare una delle sue clienti preferite?
– Lei nulla, signorina. Lo è già. Dalla prima volta che l’ho vista ho avuto una particolare predilezione per lei. Se ne sarà accorta la volta scorsa.
– No, non ricordo! – risponde mentre comincia a sorseggiare il vino.
– Peccato, chieda al signore che l’accompagna, lui se n’era accorto e mi era parso un po’ infastidito. Anzi – soggiunge rivolgendosi a me – mi deve scusare, ma la sua compagna è così bella che certe reazioni fisiche sono incontrollabili. Temevo che lei si fosse offeso, ma vederla qui oggi mi rasserena.
– Di quale reazione sta parlando? – chiede ancora Valerie.
– Signorina, per decenza non posso esprimermi. Ma sono sicuro che il suo compagno, mentre io vado a ordinare gli antipasti, avrà la bontà di riferirgliela.
– Va bene, allora, vada pure, che muoio dalla curiosità di farmi spiegare cosa non ho notato la volta scorsa.
Il cameriere corre via in tutta fretta. Io osservo Valerie divertito.
– Vuoi farlo morire? – le chiedo.
– No, voglio far morire te… di eccitazione.
– Senti piccola impertinente, io ho una certa età.
– È proprio per risparmiarti la fatica di fottermi troppo di frequente che oggi sedurrò il cameriere.
– Credo che lui abbia già sedotto te la volta scorsa mostrandoti la grossezza dei suoi argomenti genitali.
– Wow, parliamo forbito. – scherza lei – Vuoi dire che mi ha sedotta con la sua grossa nerchia?
– Quanto vino hai bevuto? I tuoi freni inibitori sono già partiti.
– No. È colpa tua e di quel ragazzo, mi eccita da morire l’idea di farmi vedere da te mentre mi faccio montare da lui.
– Oppure, l’idea di farti montare da lui e per non sentirti una fedifraga mi vuoi tuo complice.
– No, senza di te, non lo vorrei. Il tuo sguardo è indispensabile.
Ritorna il cameriere. Ma qualcosa nel suo atteggiamento è cambiato. Ora è più sfrontato. E ben presto ne comprendiamo il motivo. Ha il membro duro che tira il tessuto e lo ostenta mentre ci serve i piatti di antipasto. Poi, osa. Slaccia discretamente la giacca bianca e possiamo notare che la cerniera dei pantaloni è aperta. Non indossa le mutande, perciò io e Valerie possiamo intravvedere la pelle del suo uccello nudo.
– Signorina, anche questa è carne cruda – in quel momento, posizionadosi in modo da non essere visto da nessuno al di fuori di noi estrae il suo membro – ma non è nel menù. Tuttavia se la gradisce posso fargliela assaggiare. È una specialità della casa.
– Mamma mia – esclama Valerie – è enorme. – Poi allungando una mano e toccandolo, aggiunge. – Ha una bella consistenza. Sì, lo assaggerei volentieri.
Io rimango senza parole per la sfrontatezza del cameriere e di Valerie. Si intendono benissimo, come attori che abbiano imparato a memoria la loro parte in un copione. Il cameriere prima di rimetterlo nei pantaloni, si rivolge verso di me: – Vedrà, il signore non avrà di che lamentarsi, la sua donna sarà soddisfatta completamente. Poi, come se nulla fosse accaduto ci chiede che cosa desideriamo come primo piatto.
Appena si allontana, Valerie mi dice:
– Hai visto che uccello? Io di così grossi non ne ho mai visti. Non è solo lunghissimo, soprattutto è largo. Non offenderti caro, ma deve essere il doppio del tuo.
Io sono sotto shock. Tutta la mia aria di uomo di mondo è svanita. Quel maschio ha appena mostrato la sua mazza alla mia ragazza sotto i miei occhi, in una sala ristorante, per fortuna non troppo affollata. Valerie si sbaglia. Forse è il doppio come lunghezza e grossezza, ma se ragionassimo sul volume, sarebbe senz’altro il triplo. Ossia, riempirebbe la mia donna tre volte più di me. La squarterebbe, temo.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir

gaziantep escort antep escort izmir escort karşıyaka escort malatya escort bayan kayseri escort bayan eryaman escort bayan pendik escort bayan tuzla escort bayan kartal escort bayan kurtköy escort bayan ankara escort kayseri escort marmaris escort fethiye escort trabzon escort pendik escort pendik escort pendik escort pendik escort pendik escort film izle