Uncategorized

Oltre ogni fantasia.

Oltre ogni fantasia.
Buon giorno, per prima cosa voglio scusarmi, non sono uno scrittore, ne un letterato, solo un uomo sposato e cornificato. Io e mia moglie Sissi siamo una normalissima coppia, la scorsa settimana, mentre io e Sissi eravamo in camera a guardare la tv , improvvisamente lei mi dice che aveva da raccontarmi una cosa, si fece promettere che non sarei andato in escandescenza o fatto cazzate ; incuriosito le promisi che non avrei fatto nulla e che l’avrei solo ascoltata, dopo aver ribadito moltissime volte la mia posizione, lei, dopo un lungo respiro iniziò a raccontare, mi disse ti ricordi la sera quando Andrea il marito di mia sorella dopo che avete giocato a Poker rimase a dormire da noi? Certo che ricordo eccome ricordo……il pollo perse un sacco di euro,e allora che centra Andrea? Quella mattina verso le sei mi sono svegliata per andare a pisciare tu dormivi a sonno pieno,mentre mi recavo in bagno ho visto la porta semi chiusa e dei sospiri, cercando di non farmi sentire ho spiato e ho visto Andrea mentre era intento a masturbarsi, tenendo in mano uno slip mio, lo teneva intorno al suo cazzo e diceva: “siiiiiii, Siissi, siiiiii”, credimi ho guardato nostro cognato, eccitato e mi sono eccitata anche io, ma sono andata via prima che lui finisse o mi notasse, ma il pensiero di quell’incontro mi ha fatto compagnia tutto il giorno”, prese la mia mano e la mise sulla sua figa , era bagnatissima, mi sono eccitato immediatamente, abbiamo fatto l’amore come erano anni che non ci accadeva. Sabato mattina, io e Sissi, tornavamo dal supermercato mentre tuoni e fulmini annunciavano da li a breve un temporale, quando incrociammo Andrea, che tornava a piedi a casa con 2 borse della spesa, senza pensare, mi fermai e mi offrì di dargli un passaggio, lui accettò subito, lasciandolo davanti la porta d’ingresso di casa sua……. lui ci invitò a prendere un caffè nel’attesa che rientrasse la moglie, ci fece accomodare in soggiorno, mentre preparava il caffè, mia moglie si sedette sul divano, mentre io non potetti fare a meno di notare con quale interesse Andrea guardasse mia moglie, in quel momento, non so come non so perché dissi:” Andrea ti volevo dire che l’altro giorno Sissi ti ha visto mentre ti masturbavi usando il suo intimo” , vidi il volto di mio cognato diventare pallido, lui iniziò a balbettare cercando di giustificarsi, ma io lo interruppi:” Andrea non ti devi scusare, quella visione ha molto eccitato Sissi” a questo punto, Sissi intervenne :”che cazzo dici, ma sei scemo?” ed io:” perché non è vero? non è forse vero che quando mi hai raccontato la cosa, poi abbiamo fatto l’amore come non accadeva da anni?” Lei non rispose, a questo punto avvenne una cosa che non avevo previsto, Andrea si alzò dal divano, si mise di fronte a mia moglie e si aprì il pantalone, lo fece scendere fino alle caviglie, e disse:” Sissi, se vuoi ripeto lo spettacolo che tanto vi ha eccitato, vi va?” Giuro, il mio cazzo divenne duro all’istante, lui iniziò a toccarselo piano, era moscio, senza peli pubici, vidi mia moglie alzare lo sguardo e iniziare a guardare, poi dopo poco vidi Andrea che messe le sue mani dietro la nuca di Sissi, la spingeva verso di se, vidi lei mia moglie aprire la bocca, e accogliere il cazzo di oltre 22cm, lo sentii sospirare forte, lo sentii gridare un siiiiiiiiiiiii, lo vedovo dare ritmo alla testa di mia moglie con le sue mani, lo sentivo dire:” brava, non ti fermare, succhia, continua, ti piace vero?” ero sempre più eccitato, tirai fuori il mio cazzo e iniziai a toccarmelo, lui girò la testa verso di me e sorrise, mi invitò a guardare. Lo vidi bloccare la testa di mia moglie e sborrare nella sua bocca, vidi lei ingoiare tutto e pulire tutto con avidità, anche io sborrai in maniera incredibile, sul pavimento………… poi ad un certo punto vedo lui che mentre sussurrava chissà cosa a mia moglie, la prende per dietro la testa, la spinge verso di lui apre la bocca e le ficca la lingua nella bocca cominciando a slinguarla lascivamente come un porco con lei che lo assecondava. Io mentre mi pulivo il cazzo dalla sborra vedendo quella scena mi eccito nuovamente come un cornuto, il mio cazzo divenne duro come il ferro, stavo vedendo le mie fantasie materializzarsi e ancora non ci credevo, mi eccitava di più il comportamento di mia moglie perché mi rendevo conto di quanto poteva essere troia ed io ancora stavo li a tentennare e dubitare sul da farsi. Continuarono a slinguarsi, la sua mano la vidi stringere un seno di mia moglie, l’accarezzava e giocava con il capezzolo, lei si stacco dalla sua bocca e fece cadere la testa all’indietro, offrendo il collo a lui che si mise a baciarlo e leccarlo, mia moglie era completamente andata, so che entra in calore quando fa così. Volevo segarmi ma mi trattenni. Buttando la testa al’indietro mia moglie si era lasciata completamente andare, lui non perse l’occasione per mettere la mano tra le cosce, lo vidi che le accarezzava mentre lei cominciava a mugolare dal’eccitazione, la sua mano scomparve dentro le cosce di Sissi e da come si muoveva capivo che la stava sditalinando, ebbi la conferma dal sussulto che fece, prese la mano di lei e la portò sopra il suo cazzo, che dal gonfiore dove essere già pronto a penetrarla nuovamente, vidi la mano di mia moglie prendere per il più possibile quello che le veniva offerto accarezzandolo, lui continuò a sditalinarla mentre mia moglie iniziò a segare quei 22 …23 cm di cazzo , mi diede appena uno sguardo con un sorrisino malizioso e ritirò di nuovo la testa al’indietro. Finalmente vedevo mia moglie come desideravo e da come lo gustava e menava sembrava che la eccitava e non poco fare la troia . Andrea giocò con la figa di mia moglie fino a quando lei venne con un lungo orgasmo, la vidi contorcersi, avvinghiarsi a lui, infilare la sua lingua nella bocca di lui e quasi gli strappava il cazzo per quanto lo stringeva. Vedendo quella scena mi eccitai ancora di più. Quasi al’improvviso lui esce la mano dalla figa di mia moglie si gira verso di me mostrandomi il dito bagnato di lei, lo mette in bocca leccandoselo per poi infilarlo tutto dentro il suo culo, vedevo quel dito indice scomparire tra le sue natiche, continuò credo per un minuto così, slinguandola e giocando con le dite dentro il culo e la figa. La prese poi per i fianchi allontanandola quel poco che bastava per metterle due dita che prima erano nella sua figa in bocca, facendola leccare, poi si girò verso di me e guardandomi costrinse mia moglie, spingendo dalla testa, a farla abbassare facendola sedere sul letto, a quel punto il suo viso era al’altezza del bacino di lui e fu costretta spinta dalla nuca a metterci la faccia sopra. Lei cominciò a mordicchiare, poi lo prese con una mano, lo scappellò e fissandomi negli occhi cominciò prima a leccarlo e poi a succhiarlo senza mai togliermi lo sguardo di addosso, sorrise con il cazzo tra le labbra vedendo che mi stavo segando……avevo capito ed avevo la conferma che mia moglie era una gran troia. Vedevo quel gran porco di mio cognato estasiato dal pompino che gli stava facendo mia moglie e diede conferma dicendomi “ tua moglie è una professionista del pompino, è spettacolare…..sua sorella è una dilettante rispetto a Sissi……erano anni che non mi facevano un pompino così…….mmmmmm veramente una gran porca” socchiuse gli occhi tirando la testa al’insù per godersi la lingua e le labbra di lei. Vedere mia moglie come si godeva quel cazzo in bocca era troppo eccitante e mi fece sborrare immediatamente, mi accorsi che lei si eccitò molto vedendomi venire, emettendo un gemito e, dicendomi, togliendosi il cazzo di bocca “ sono porcella vero amore”, risposi dicendole sorridendo “sei una troia” lei sorrise e per tutta risposta si mise tutto il cazzo in bocca fino a baciare le palle. Mi aspettavo che lui avrebbe riempito la bocca e la faccia di mia moglie di tanta sborra, invece la fece alzare, la baciò nuovamente mentre lei teneva il cazzo stretto tra le mani segandolo, ai piedi del letto vedevo i suoi capezzoli duri come dei chiodi, lui la strinse per i seni e li prese a leccare, la sua lingua scivolava su quelle piccole coppe dandole un piacere immenso…….lei si eccita maledettamente quando le leccano i capezzoli ed il seno………….. Dopo averla leccata per un po’ la fece sdraiare sul letto con le gambe pendenti fuori, lui si inginocchiò e allargò le cosce di mia moglie mettendo a vista la sua figa rigonfia di piacere, mise il dito medio della mano destra nella sua figa giocandoci, si girò verso di me e disse “guarda come sta godendo la tua Sissi la mia cognatina preferita….lei stava con le gambe alzate e si dimenava con il dito che la scopava gemendo come una porca……poi rivolta a lei le disse “di a tuo marito che sei troia, dillo, digli che vuoi essere sbattuta come una puttana” e lei senza esitazione disse “sii sono una troia amore e voglio che mi sbatte, voglio il suo cazzo”….mentre lei disse questo lui mise la sua testa tra le cosce di mia moglie, con tutte e due le mani la sollevò dal culo e cominciò a leccarle la figa come un affamato…a questo punto i gemiti di Sissi divennero delle grida di godimento mentre si contorceva dal piacere…. venne quasi gridando, stringendo la testa di lui tra le sue cosce quasi soffocandolo, lui si liberò dalla presa e le disse “sei più puttana di tua sorella”. Vedendola e sentendola godere in quel modo, fu come preso da un raptus, si alzò in piedi, si mise in ginocchio sul letto prendendo mia moglie per la spalla destra e la girò di colpo a pancia in giù, se la ammirò qualche istante distesa davanti a lui con il culo in mostra ma con ancora il perizoma indossato che strappò via rompendolo e gettandomelo addosso, protese le mani per prenderla ai fianchi, la strinse a se costringendola a mettersi in ginocchio. Adesso vedevo mia moglie a pecorina, tutta aperta e lui dietro con quel grosso cazzo che puntava pronto a sbatterla, vedevo Sissi a pecora che sculettava e la sua mano che da sotto la pancia si accarezzava la figa, era tutta aperta, lui in ginocchio sul letto con il cazzo in mano cominciò a sbatterlo sulle sue natiche, lei si attaccò completamente a lui quasi a supplicare quel cazzo, e lui le disse “che sei porca, mmmmm che troia……vuoi essere scopata vero? Dimmelo che vuoi il mio cazzo, me lo devi chiedere”……lei a mezza voce disse “siiiiii lo voglio dammi il tuo cazzo lo voglio tutto, scopami”. Lui sempre con il cazzo in mano punta la cappella sulla figa dal basso verso l’alto ed entrando per qualche centimetro, si vedeva la cappella lucida e bagnata dagli umori della figa di mia moglie, si girò verso di me, dicendomi…. “vieni a vedere quanta voglia ha tua moglie del mio cazzo, vieni a vedere quanto vuole essere scopata la troia”….e sempre strusciando la cappella “mmmmmmm che gran vacca, prendilo mmmmmmm eccolo puttana è tutto tuo, ti sbatto come una troia” a quel punto vidi il suo cazzo scomparire nella figa di mia moglie fino alle palle e cominciò a scoparla con tale forza che lei saltava letteralmente sul letto gridando e gemendo. La teneva stretta per i fianchi e spingeva come una porco, sentivo il rumore del suo bacino conto il culo di mia moglie, riuscivo appena vedere il suo cazzo che entrava ed usciva dalla figa, si girò di nuovo verso di me dicendo “cornuto senti come gode tua moglie , guardala quanto è troia…..mmmmmm . Avevo sognato per non so quanto tempo quei momenti, ma non immaginavo nemmeno lontanamente il piacere e l’eccitazione che avrei potuto provare, sborrai nuovamente come un fiume, ero al settimo cielo. Mentre sborravo sentii dire lui “mmmm sto venendo troia, voglio sborrarti in faccia” e così dicendo tirò fuori il cazzo dalla figa, girò mia moglie facendola sedere costringendola ad avere il suo cazzo proprio davanti alla sua faccia e prendendo il cazzo con una mano e tenendo ferma lei per la nuca con l’altra, cominciò prima a sbatterglielo in faccia e poi lo infilò nella sua bocca per metà e segandosi nella parte che era fuori dalla bocca……. e disse “succhia troia…succhia dai che ti sborro cognatina” . Mia moglie non poteva muoversi perché bloccata dalla nuca verso il suo cazzo ed era costretta a tenerlo in bocca mentre lui se lo segava tra le sue labbra…..furono momenti spettacolari, impossibile da dimenticare. Dopo qualche colpo così e con mia moglie che si gustavo quel cazzone lui con un grido sommesso disse “sborrooooo” continuando a menarsi il cazzo tra le labbra di mia moglie e sentii mia moglie dire “ siiiii dai porco sborrami tutta, daiii”… Si svuotò nella bocca di mia moglie, vidi uscire la sborra che non riusciva ad ingoiare dai lati delle sue labbra, si uscì il cazzo dalla bocca continuandolo a menarlo ed un altro schizzo la innaffiò in faccia, lui tenendo sempre il cazzo tra le mani raccoglieva la sborra dalla faccia di lei e la portava sulle sue labbra dicendo “……che gran donna che sei, bevi cognatina…..bevi tutto” , mia moglie si gustò tutto fino all’ultima goccia raccogliendo con un dito quello che era caduto dalla sua bocca sulle sue tette, mi guardava negli occhi e si leccava il dito pieno di sborra per bene, lui si lasciò cadere sul letto soddisfatto di aver scopato la sua cognata preferita. Mi disse di essere fortunato e che lei era una donna speciale come non poche, che se decidesse di fare la escort avrebbe fatto una montagna di soldi. Poi si alzò, si andò a lavare, si vestì, baciò mia moglie ripetendole che era una troia di alta classe e poco prima di uscire mi disse “lo sai che sei cornuto vero?” e se ne andò. Rimanemmo nella stanza io e mia moglie, lei sul letto con la faccia piena di sborra e io senza pantaloni con il cazzo di fuori di nuovo duro, era caduto un silenzio assordante. Lei mi chiamò a se dicendomi se era stata brava…le risposi “amore sei una gran troia sai? Avevo capito qualcosa ma non avrei immaginato che riuscivi ad essere così porca, sei stata fantastica, tu sei la gioia del cazzo” lei mi disse “non immagini quante volte ho aspettato questo momento, il cazzo mi piace troppo ma mi sono trattenuta per il tuo rispetto, mi piace essere troia e mi piace essere porca…..ma a te questo adesso fa piacere vero?……….cornuto” Quell’ultima parola suggellò il mio status, da quel momento ero felicemente cornuto consapevole che quelle corna avrebbero avuto molte ramificazioni.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir

gaziantep escort antep escort izmir escort karşıyaka escort malatya escort bayan kayseri escort bayan eryaman escort bayan pendik escort bayan tuzla escort bayan kartal escort bayan kurtköy escort bayan ankara escort kayseri escort marmaris escort fethiye escort trabzon escort film izle bursa escort bursa escort bursa escort esenyurt escort avcılar escort ankara escort çapa escort mersin escort keçiören escort konuşanlar izle mersin escort kızılay escort escort ankara hack forum eryaman escort escort demetevler escort ankara escort bayan